BORGO ANTICHI ORTI

Le camere

Le Camere della Residenza sono arredate nello stile tipico del territorio, tutte diverse tra di loro, con dettagli nell’arredo e negli accessori che vi permetteranno il massimo comfort e relax. Al loro interno colori, profumi e panorami vi faranno percepire una piacevole energia e assaporare sensazioni e emozioni rilassanti e spirituali.

PRENOTA ORA

BORGO ANTICHI ORTI ASSISI

Facility room

  • Aria condizionata

  • Riscaldamento

  • Piscina

  • Parcheggio

  • Telefono

  • Frigobar

  • Cosmetici da bagno

  • Servizi in camera

  • WiFi

  • TV

  • Cassaforte

  • Servizio Sveglia

  • Giornali su ordinazione

NUMERI  DELLE CAMERE

Abbiamo cercato di dare un senso ai numeri della camere cercando un collegamento con il contesto di tutto il Borgo e suddiviso le curiosità in:

a) Numerologia: interpretazioni e significati prendendole informazioni dai vari siti;
b) Segni zodiacali: seguendo l’ordine dei Trigoni Zodiacali;
c) Pianeti ed Elementi: collegandoli al segno zodiacale dominante;
d) Piante, collegate ai pianeti ed agli elementi e alcune di queste sono presenti nelle camere.

Segno Zodiacale: Ariete

1^ segno dello zodiaco. Segno di fuoco, l’Ariete è istintivo, pieno di ardore
e di energia; è coraggioso e spontaneo ma al tempo stesso indisciplinato.
Si infiamma facilmente e ha una grande fiducia in se stesso, che a volte può portarlo a correre dei rischi non sempre necessari. Molto capace sul lavoro
e avido di potere, l’Ariete vive al ritmo di un’idea al secondo. L’Ariete è senz’altro conquistatore, anche nella vita sentimentale. Tende quindi a voler dominare
sul proprio partner, difettando di pazienza e diplomazia. 

Elemento: FUOCO

Numero 1: il suo Archetipo è il GUERRIERO Senso spiccato dell’ onore e della responsabilità, indipendente, non convenzionale, individualista, rappresenta l’inizio, l’origine, l’innovatore, il creatore, e l’unicità. Dal punto di vista spirituale è il numero della creazione, la forza primordiale da cui tutti gli altri numeri nascono. È  il più MASCHILE di tutti i numeri, simbolicamente rappresenta il Padre, il Sole, Dio, un uomo che si sta affermando.
Parole chiave: Coraggio, Indipendenza, Giustizia, Iniziativa.

Segnatura planetaria: Marte   

Archetipo del Pianeta: Marte è il guerriero, la forza attiva, il coraggio. Il suo elemento è il fuoco, l’energia del fare. Marte è il servitore del Sole, nelle
sue manifestazioni più alte esso mette la sua forza a servizio del cuore e lo difende. Se invece non viene direzionato, Marte rischia di farsi travolgere dall’emozione della rabbia, contraddistinto com’è da rapidità, combustione e impulsività. E’ il ferro della spada, ma anche il ferro del sangue.

Parole chiave: “io agisco”

Colore: Rosso     Metallo: Ferro

Parti, funzioni e organi del corpo umano: Testa, sangue, muscoli.

Piante Marziali: achillea, carciofo, rosmarino, basilico (Ocymum basilicum), dragoncello, pepe, chiodi di garofano (Eugenia caryophyllata), cannella, origano, lampone, te macha, zenzero, Caffe’ (coffea), Rosa Canina (Rosa glauca), Dragoncello (Artemisia dracunculus).

Proprietà delle piante marziali: Le piante marziane sono tonificanti, stimolanti delle difese, afrodisiache. L’elemento fuoco si traduce in oli essenziali riscaldanti, fortemente antibatterici e antisettici.

Segni Zodiacali : TORO    

2^ segno dello zodiaco. Orgoglio e ambizione sono gli aggettivi che più si addicono ai Leone. Fiero e determinato a comandare, è molto concreto ma a volte pecca troppo di egocentrismo. Adora esporsi e stare al centro dell’attenzione, ma al tempo stesso è anche molto generoso e ha un cuore d’oro.

Elemento: Terra

 Numero 2: Il suo Archetipo è il FANCIULLO: innocente che consapevole della propria sensibilità concilia le parti opposti di se attraverso la dolcezza.
Il più femminile tra tutti i numeri, dolce, delicato, diplomatico. Insegna il perdono e la comprensione.

Parole chiave: Umiltà, Pazienza, Sensibilità, Perseveranza.

Segnatura planetaria: VENERE   

Archetipo del Pianeta: Venere è la dea della  bellezza, rappresenta l’armonia, l’unione, la grazia, l’arte. L’armonia venusina si completa nell’unione o nella relazione con l’altro: questo pianeta governa infatti il matrimonio, l’attrazione, la seduzione. Tale archetipo è dotato di una grazia che diventa anche spirituale. La bellezza è legata alla salute: fertile, consolatoria, appagante, è ciò che dona piacere.

Parola chiave: “io piaccio”

Colori: Verde e rosa / Viola e nero Metallo: Rame / Piombo

Organi e parti del corpo umano: Venere governa la pelle, rappresenta l’abbraccio. Sono legati al pianeta anche la nuca, la carne, la gola, la bocca, la laringe.

Piante Venusine: rosa, verbena, betulla, Mirto (Myrtus communis), mela, Menta Piperita (Mentha piperita), Erica (Calluna vulgaris o Brugo), Amarene e Visciole (Prunus cerasum), Fiordaliso (Centaurea Cyanus)

Proprietà delle piante venusiane: Le piante venusine sono calmanti, depurative, diuretiche e antinfiammatorie. In aromaterapia sottile magnificano il fascino personale e stimolano il contatto affettivo con il mondo esterno. Aiutano a percepire e ricercare gioia e bellezza.

Segni Zodiacali : GEMELLI   

3^ segno dello zodiaco. La caratteristica principale dei Gemelli è quella di essere dei gran chiacchieroni. Amano stare in compagnia, sono intelligenti e curiosi, dotati di grande immaginazione e di una mente votata a pensieri intellettuali. Sono molto svegli ma al tempo stesso cambiano umore facilmente. La loro curiosità li aiuta a mantenersi sempre giovani e a sviluppare doti da leader.

Elemento: ARIA

Numero 3: Il suo Archetipo è il GIULLARE: entusiasmo, ingegno, abilità oratoria, mimo, mago e folletto, vitale e dirompente, ride, piange, superando così il senso del limite. Gioca con la vita lo fa e si diverte con la consapevolezza che tutto è un’illusione. La vita diventa quindi gioco, una Gaia Scienza per dirla con il motto degli alchimisti. La celebrazione della bellezza della vita, e tale gioia è ancora più bella se condivisa.

Parole chiave: Creatività, Gioia, Comunicazione, Seduzione

Segnatura planetaria: MERCURIO   

Archetipo del Pianeta: Mercurio, come il dio alato messaggero degli dei, presiede alla capacità di movimento, alla comunicazione, è dinamico e veloce. Rappresenta la mente, il pensiero e l’informazione. È legato all’adolescenza e alla sperimentazione, all’intelligenza, alle relazioni e alle reti.

Parola chiave: “mi muovo”

Colore: Arancione Metallo: Mercurio

Organi, funzioni e parti del corpo umano: Mercurio governa parti del corpo che si sviluppano sotto forma di rete e sono legate all’elemento aria o deputate alla trasmissione di informazioni, al movimento: nervi, intestini, braccia, spalle, mani, sistema nervoso e riflessi, polmoni.

Piante Mercuriali: piante aromatiche in generale, prezzemolo (Petroselium hortense), maggiorana (Origanum majorana) , finocchio, Erba Cipollina (Allium schoenoprasum ), Aneto (Anethum graveolens), Anice verde (Pimpinella anisum), Erba Luigia (Lippia citriodora), Origano (Origanum vulgare), Sedano (Apium graveolens), Timo serpillo (Thymus serpyllum)

Proprietà delle piante mercuriali: Mercurio rappresenta la linfa, ciò che fa sì che le informazioni viaggino, gli oli essenziali legati al pianeta si distillano spesso dalle foglie. In generale, si tratta di piane depurative, stimolanti, addette alla circolazione e alla respirazione, toniche del sistema nervoso. A livello aromaterapico esse risvegliano capacità comunicative, riflessi, concentrazione e logica, incentivano la predisposizione al calcolo.

Segni Zodiacali : CANCRO 

4^ segno dello zodiaco. Il Cancro è un segno che ama la vita casalinga, la famiglia e gli agi delle pareti domestiche. Ama le tradizioni ed è spesso molto patriottico. Ama andare per la propria strada, ma quando le cose non vanno per il verso giusto tende a chiudersi in se stesso, anche a costo di risultare lagnoso o addirittura vendicativo.

Elemento: Acqua

Numero 4: Il suo Archetipo è il COSTRUTTORE: equilibrio e contatto con le proprie radici, stabilità e sicurezza. paziente, serio e metodico e nelle
sue attività possiede un profondo senso della giustizia. Fin dai tempi antichi il numero 4 fu associato alla Madre Terra, tutto ciò che è solido, tangibile e concreto.
Nella mitologia greca, Gea generosa Dea della fertilità e dell’agricoltura, madre nutriente che dà la vita.

Parole chiave Organizzazione, Sicurezza, Fisicità, Pazienza

Segnatura planetaria:   LUNA

Archetipo del Pianeta: La luna è la regina delle acque, è legata alla nascita, alla ciclicità dei ritmi naturali e alle emozioni – che sono le maree che ci muovono. Le appartengono la gentilezza, la delicatezza, le qualità femminili dell’identità. Rappresenta il principio divino femminile, la madre, il cibo, il nutrimento. Tale archetipo incarna i cicli, quindi l’inizio e la fine di tutte le cose, la notte, la variabilità, l’infanzia, l’immaginazione.

Parola chiave: “io sento”

Colori : Argento e Bianco Metallo: Argento

Organi e parti del corpo umano: La luna governa gli organi legati alle emozioni e all’acqua, in particolare i reni, intestino e lo stomaco. Sono lunari anche gli organi femminili quali utero, ovaie e seno.

Piante Lunari: lavanda, gelsomino, malva, luppolo, aloe, camomilla, melissa (Melissa officinalis), Erica (Calluna vulgaris o Brugo)

Proprietà delle piante lunari: Le piante lunari sono generalmente succose e nutrienti,  raffreddanti, emollienti, lenitive. Governano i liquidi corporei, la riproduzione, la digestione. Armonizzanti e sedative, lavorano efficacemente sul sistema nervoso. Alla respirazione, toniche del sistema nervoso. A livello aromaterapico esse risvegliano capacità comunicative, riflessi, concentrazione e logica, incentivano la predisposizione al calcolo.

Segno Zodiacale: Leone     

5^ segno dello zodiaco. Orgoglio e ambizione sono gli aggettivi che più si addicono ai Leone. Fiero e determinato a comandare, è molto concreto ma a volte pecca troppo di egocentrismo. Adora esporsi e stare al centro dell’attenzione, ma al tempo stesso è anche molto generoso e ha un cuore d’oro.

Elemento: FUOCO

Numero 5: Il suo Archetipo è il CERCATORE. Dioniso Dio del vino e della vegetazione. Il Cercatore non sa definire cosa gli manca, ma anela a quel misterioso qualcosa che è oltre la vita di tutti i giorni; il desiderio di esplorazione e di cambiamento, sia a livello mentale che fisico. Ansioso di misurarsi coi suoi limiti, vuole sperimentare tutto ciò che è possibile mediante l’esperienza diretta dei sensi. Per il cercatore la sessualità nel rapporto di coppia riveste un ruolo fondamentale e non sente l’esigenza di legarsi istituzionalmente al partner.

Segnatura planetaria: Sole

Archetipo del pianeta: Il Sole è la sorgente della forza vitale, l’essenza, veniva visto come il simbolo del principio creativo divino maschile . La sua luce varia a seconda del segno in cui si trova, ma rimane l’identità, il centro, il padre, la creatività e l’intelligenza che governa tutte le cose.

Parola chiave: “io sono” o “io vivo”.

Colore: Giallo e oro Metallo: Oro

Organi e parti del corpo umano: Il Sole governa il cuore, la circolazione e la ghiandola pineale,  gli occhi e la vista, la colonna vertebrale.

Piante Solari: iperico, ulivo, alloro (Laurus nobilis), arancio, limone (Citrus limon) , rosmarino, Calendula Officinalis, Cannella  (Cinnamomum Zeylanicum), Mandarino  (Citrus reticulata Blanco), Cappero (Capparis spinosa), Ribes Nero – Ribes Nigrum, Pesca Bianca (Prunus persica)

  

Proprietà delle piante solari: Le piante solari riportano sul piano sottile il calore, la luce, la positività e l’espansione che contraddistinguono il pianeta. Si tratta di piante tonificanti, stimolanti, rigeneranti, riscaldanti, che favoriscono una buona circolazione, che sul piano fisico svolgono un’azione a supporto del cuore.

Segni Zodiacali: VERGINE    

6^ segno dello zodiaco. Intelligente, gran perfezionista e molto pignolo. Il segno della Vergine è ipercritico e attento ai dettagli: caratteristiche che mette spesso a disposizione degli altri e nel proprio lavoro. I nati Vergine hanno il bisogno costante di sentirsi utili, per questo a volte tendono a diventare iperattivi e ipocondriaci.

Elemento: Terra   

Numero 6: Il suo Archetipo è l’ ANGELO CUSTODE: si prodiga per gli altri, centrato nel cuore, mediatore tra Cielo e Terra. E’ anche identificabile con l’archetipo del genitore che si prende cura dei figli, è la Madre Interiore che nutre, sostiene, accudisce e fa sentire protetti, amati, coccolati con morbidezza e delicatezza: si prende cura dei nostri bisogni. Romantico e idealista cura i dettagli estetici, ha doti per il buon gusto e l’armonia che  fanno di lui un ottimo esempio di come la bellezza sia soprattutto proporzione ed equilibrio.

Parole chiave: Cambiamento, Sensualità, Libertà, Esperienza

Segnatura planetaria: MERCURIO

Archetipo del pianeta: Mercurio, come il dio alato messaggero degli dei, presiede alla capacità di movimento, alla comunicazione, è dinamico e veloce. Rappresenta la mente, il pensiero e l’informazione. È legato all’adolescenza e alla sperimentazione, all’intelligenza, alle relazioni e alle reti.

Parola chiave: “mi muovo”

Colore: Arancione Metallo: Mercurio

Organi, funzioni e parti del corpo umano: Mercurio governa parti del corpo che si sviluppano sotto forma di rete e sono legate all’elemento aria o deputate alla trasmissione di informazioni, al movimento: nervi, intestini, braccia, spalle, mani, sistema nervoso e riflessi, polmoni.

Piante Mercuriali: piante aromatiche in generale ed in particolare prezzemolo (Petroselium hortense), maggiorana (Origanum majorana) , finocchio, Erba Cipollina (Allium schoenoprasum), Aneto (Anethum graveolens), Anice verde (Pimpinella anisum), Erba Luigia (Lippia citriodora), Origano (Origanum vulgare), Sedano (Apium graveolens), Timo serpillo (Thymus serpyllum)

Proprietà delle piante mercuriali: Mercurio rappresenta la linfa, ciò che fa sì che le informazioni viaggino, gli oli essenziali legati al pianeta si distillano spesso dalle foglie. In generale, si tratta di piane depurative, stimolanti, addette alla circolazione e alla respirazione, toniche del sistema nervoso. A livello aromaterapico esse risvegliano capacità comunicative, riflessi, concentrazione e logica, incentivano la predisposizione al calcolo.

Segni Zodiacali : BILANCIA

7^ segno dello zodiaco. È un segno che ama trovare il suo equilibrio in compagnia di un’altra persona. Odia la solitudine e preferisce la vita di coppia. I nati Bilancia sono persone oggettive, che amano la giustizia e l’equità, ma anche il bello, la cultura e la cortesia. Spesso sono infatti degli artisti e amano la moda. Sono gentili e odiano i conflitti: preferiscono sempre risolvere eventuali contenziosi con le parole.

Elemento: ARIA

Numero 7: Il suo Archetipo è il SAGGIO: Simbolo della perfezione e della divinità. Nel settimo giorno Dio si riposa e distinguendosi dalla creazione invita l’uomo a rendere sacra la cessazione dell’attività. Nella mitologia greca il sapere e la saggezza sono identificati nella figura di Ermete Trismegisto, che è il frutto di un’elaborata sintesi del dio greco Ermes e dell’egiziano Thoth. Ad Ermete sono attribuiti una serie di scritti, da cui prenderà ispirazione il Corpus Hermeticum, una serie di scritti nati nel medioevo in cui  spicca soprattutto la tradizione alchemica, che diverrà la Bibbia degli alchimisti e maghi medievali. Il suo simbolo era il caduceo, il bastone con due serpenti intrecciati, simbolo del potere di conciliare tra loro gli opposti. Saggio, contraddistingue le persone introspettive e intellettuali, che amano investigare i misteri dell’esistenza. Sempre alla ricerca dei perché, è analitico e perfezionista. Amante della pace, rifugge il tumulto della vita e necessità più di chiunque altro di tempo per riposare e riflettere. Ama circondarsi di persone del suo stesso “peso”, che coltivano quindi ideali nobili e profondi.

Parole chiave: Saggezza, Misticismo, Perfezione, Analisi

Segnatura planetaria: VENERE

Archetipo del pianeta: Venere è la dea della  bellezza, rappresenta l’armonia, l’unione,
la grazia, l’arte. L’armonia venusina si completa nell’unione o nella relazione con l’altro: questo pianeta governa infatti il matrimonio, l’attrazione, la seduzione. Tale archetipo è dotato di una grazia che diventa anche spirituale. La bellezza è legata alla salute: fertile, consolatoria, appagante, è ciò che dona piacere.

Parola chiave: “io piaccio”

Colori: Verde e rosa / Viola e nero Metallo: Rame / Piombo

Organi e parti del corpo umano: Venere governa la pelle, rappresenta l’abbraccio. Sono legati al pianeta anche la nuca, la carne, la gola, la bocca, la laringe.

Piante Venusine: rosa, verbena, betulla, Mirto (Myrtus communis), mela, Menta Piperita (Mentha piperita), Erica (Calluna vulgaris o Brugo), Amarene e Visciole (Prunus cerasum), Fiordaliso (Centaurea Cyanus)

Proprietà delle piante venusiane: Le piante venusine sono calmanti, depurative, diuretiche e antinfiammatorie. In aromaterapia sottile magnificano il fascino personale e stimolano il contatto affettivo con il mondo esterno. Aiutano a percepire e ricercare gioia e bellezza.

Segni Zodiacali : SCORPIONE   

8^ segno dello zodiaco. Affascinante, misterioso, è un segno che presenta parecchie contraddizioni. Cocciuto e determinato, lo Scorpione va avanti risoluto nel realizzare i propri obiettivi. All’apparenza freddo e riservato, in realtà in amore è molto passionale, anche se non è propenso alla stabilità della vita di coppia.

Elemento: Acqua

Numero 8: Il suo Archetipo è il SOVRANO:  Il Sovrano ci parla del desiderio
di costruirci un Regno per diventare i Re o le Regine della nostra vita. Per diventare Sovrani bisogna assumersi la responsabilità della propria vita e aver superato diverse prove e affrontato i lati oscuri. Il compito del Sovrano è promuovere l’ordine, la pace, la prosperità e l’abbondanza. Individuo lucido e realista.
Nella sfera affettiva si dimostra un abile seduttore ed ama il contattato con il partner, nascondendo un “cuore tenero” che ha volte non esprime proprio per la difficoltà ad accettare questo suo lato femminile.

Parole chiave: Potere, Abbondanza, Autorevolezza, Efficienza

Segnatura planetaria: MARTE

Archetipo del pianeta: Marte è il guerriero, la forza attiva, il coraggio. Il suo elemento è il fuoco, l’energia del fare. Marte è il servitore del Sole, nelle sue manifestazioni più alte esso mette la sua forza a servizio del cuore e lo difende. Se invece non viene direzionato, Marte rischia di farsi travolgere dall’emozione della rabbia, contraddistinto com’è da rapidità, combustione e impulsività. E’ il ferro della spada, ma anche il ferro del sangue.

Parole chiave: “io agisco”

Colore: Rosso Metallo: Ferro

Parti, funzioni e organi del corpo umano:  Testa, sangue, muscoli.

Piante Marziali: achillea, carciofo, rosmarino, basilico (Ocymum basilicum), dragoncello, pepe, chiodi di garofano (Eugenia caryophyllata), cannella, origano, lampone, te macha, zenzero, Caffe’  (coffea), Rosa Canina (Rosa glauca), Dragoncello (Artemisia dracunculus)

Proprietà delle piante marziali: Le piante marziane sono tonificanti, stimolanti delle difese, afrodisiache. L’elemento fuoco si traduce in oli essenziali riscaldanti, fortemente antibatterici e antisettici.

Segni Zodiacali : Sagittario

9^ segno dello zodiaco. Avventuriero, a tratti un po’ nomade, socievole, sincero e generoso. Queste le principali caratteristiche del Sagittario. Le persone nate sotto questo segno sono dei cercatori in senso ampio, sempre pronti a interrogarsi sul senso della vita. Amano infatti le materie religiose e filosofiche.

Elemento:   FUOCO

Numero 9: Il suo Archetipo è il LIBERATORE: Nel suo significato alchemico di ritorno alla matrice, il 9 simboleggia la fase della dissoluzione che precede la nuova nascita. Questo culto trae il suo nome dalla leggendaria personalità di Orfeo, che fu poeta, cantore, filosofo, teologo. Orfeo è il musicista ispirato che col suono sublime della sua cetra, placa le forze della natura e ammalia le piante, le fiere, gli uomini e gli dei. Il 9 esercita un grande fascino sul suo ambiente e grazie alla sua raffinata vena teatrale, è un naturale polo d’attrazione. Sa calamitare l’attenzione del pubblico con la sua arte, suscitando forti emozioni.

Parole chiave: Empatia, Condivisione, Servizio, Poesia

Segnatura planetaria: GIOVE

Archetipo del pianeta: Giove rappresenta lo slancio vitale, il grande maestro, il sapere, la conoscenza, l’espansione, la saggezza. Accede alla conoscenza per godere pienamente della vita: è legato alla convivialità, al piacere, alla fortuna e all’appagamento. Giove rappresenta la maturità, la giustizia, la legge, il decoro, l’insegnamento, l’onore e la ricchezza, l’opulenza, la stabilità. La natura di questo pianeta è espansiva, tende a dilatare e amplificare quello che incontra.

Parola chiave:  “Io conosco”

Colori: Blu e azzurro / Rosso Metallo: Stagno / Ferro

Parti e organi: Giove governa il fattore di crescita, l’energia generata dal nutrimento, gli zuccheri, il metabolismo. Presiede alle funzioni epatiche e al fegato, a milza, pancreas. Sono legate a Giove anche le riserve di grasso, le funzioni ormonali controllate dall’ipotalamo, la circolazione arteriosa, le gambe e le cosce.

Pianti Gioviali: tarassaco, noce, bergamotto, vaniglia, anice stellato (Illicium verum), Salvia (Salvia officinalis), Issopo (Hyssopus officinalis),Anice verde (Pimpinella anisum).

Proprietà: Giove dona energia, protezione, espansione. Le piante dominate dal pianeta sono antispasmodiche, balsamiche, emollienti, antinfiammatorie, direttrici del metabolismo, tonificanti e calmanti.

Segni Zodiacali : CAPRICORNO     

10^ segno dello zodiaco. Ambizioso, testardo e determinato. Il duro lavoro non lo spaventa, anzi. Il Capricorno ha degli obiettivi chiari nella vita e farà di tutto per ottenerli. È scrupoloso e paziente, ha un’ambizione illimitata che può portarlo a volte ad essere un filo egoista. Sa essere molto concreto e pragmatico ed ama le tradizioni. 

Elemento:   Terra

Numero 10 simboleggia la PERFEZIONE, come anche l’annullamento di tutte le cose. 10 = 1+0 = 1 illustra l’eterno ricominciare. Il significato del numero Dieci, quindi, è da ricondurre alle parole “perfezione” e “annullamento”. Il Dieci è il totale dei primi quattro numeri e perciò contiene la globalità dei principi universali. Il numero 10 è divino poiché perfetto, in quanto riunisce in una nuova unità tutti i principi espressi nei numeri dall’uno al nove. Per questo motivo il numero 10 è anche denominato Cielo, ad indicare sia la perfezione che il dissolvimento di tutte le cose. Il 10 indica il cambiamento che permette all’iniziato di evolvere, di crescere e di elevarsi spiritualmente.

Parole chiave: Amore, Bellezza, Armonia, Famiglia

Segnatura planetaria   SATURNO

Archetipo: Saturno simboleggia il tempo, la meta, la struttura. È il pianeta della maturità, indica la strada e le regole, riporta in linea rispetto a sé stessi. Viene associato alla vecchiaia, poiché la sua energia è frugale, prudente, solitaria, lenta, meditativa, antica, concentrata.

Parola chiave:  “Sono la direzione”

Colore: Viola e nero Metallo: Piombo

Organi, funzioni e parti del corpo umano: Governa lo scheletro, l’udito, le articolazioni, i denti e le unghie.

Piante Saturnine: cipresso, equiseto, Ginepro (Juniperus communis), incenso, mirra, pino, more

Proprietà: Tra le piante saturnine ci sono alberi sempreverdi, alti, imperituri. Saturno porta alla luce ciò che è davvero essenziale: la sua segnatura appartiene a piante meditative, sedative, che incentivano la preghiera e il raccoglimento. Il pianeta governa in particolare le ossa: gli oli essenziali ad esso collegati sono spesso antireumatici. L’impulso verso tutto ciò che è interiore si traduce sul piano fisico in energia conservativa, nella concentrazione della materia
In aromaterapia sottile gli oli essenziali di Saturno aiutano ad affrontare il cambiamento e a ristabilire l’equilibrio dove manca. Alla respirazione, toniche del sistema nervoso.  A livello aromaterapico esse risvegliano capacità comunicative, riflessi, concentrazione e logica,
incentivano la predisposizione al calcolo.

Segni Zodiacali : ACQUARIO

11^ segno dello zodiaco. L’Acquario è un intuitivo, spesso utopico e idealista. È geniale e pieno di immaginazione, non a caso appartengono a questo segno alcuni dei più importanti inventori della storia come Darwin e Galileo. L’Acquario è un anticonformista, che non perde tempo in relazioni o discussioni inutili. Ama le novità e tutto ciò che appare originale. Dal punto di vista sentimentale è un partner fedele e onesto

Elemento: ARIA

11 numero maestro è: INTUIZIONE, capacità di connettersi al mondo delle idee, coraggio e voglia di iniziare qualcosa di nuovo, spinta alla scoperta, unione felice con l’altro sesso,  buona relazione affettiva che funziona tanto meglio tanto più la coppia si confronta continuamente, evitando stagnazione o abitudine. E’ la capacità di ragionare, di fare filosofia, di anticipare i tempi con le proprie idee e creazioni, ma anche l’attenzione mirata e il sapere le cose prima che accadano. Sta a significare anche il coraggio e la voglia di iniziare qualcosa di nuovo, la spinta alla scoperta. L’11 ha paura ma non si lascia fermare da questo, anzi la propria paura può diventare carburante per un passaggio successivo, per “saltare il ponte”. Sta ad indicare anche un’unione felice con l’altro sesso, una buona relazione affettiva che funziona tanto meglio tanto più la coppia si confronta continuamente, evitando la stagnazione o l’abitudine. Nella vita sessuale l’11 sta ad indicare fertilità e buona intesa.

Segnatura planetaria   SATURNO

Archetipo: Saturno simboleggia il tempo, la meta, la struttura. È il pianeta della maturità, indica la strada e le regole, riporta in linea rispetto a sé stessi. Viene associato alla vecchiaia, poiché la sua energia è frugale, prudente, solitaria, lenta, meditativa, antica, concentrata.

Parola chiave:  “Sono la direzione”

Colore: Viola e nero Metallo: Piombo

Organi, funzioni e parti del corpo umano: Governa lo scheletro, l’udito, le articolazioni, i denti e le unghie.

Piante Saturnine:  cipresso, equiseto, Ginepro (Juniperus communis), incenso, mirra, pino, more

Proprietà: Tra le piante saturnine ci sono alberi sempreverdi, alti, imperituri. Saturno porta alla luce ciò che è davvero essenziale: la sua segnatura appartiene a piante meditative, sedative, che incentivano la preghiera e il raccoglimento. Il pianeta governa in particolare le ossa: gli oli essenziali ad esso collegati sono spesso antireumatici. L’impulso verso tutto ciò che è interiore si traduce sul piano fisico in energia conservativa, nella concentrazione della materia In aromaterapia sottile gli oli essenziali di Saturno aiutano ad affrontare il cambiamento e a ristabilire l’equilibrio dove manca. Alla respirazione, toniche del sistema nervoso. A livello aromaterapico esse risvegliano capacità comunicative, riflessi, concentrazione e logica, incentivano la predisposizione al calcolo.

Segni Zodiacali : PESCI   

12^ segno dello zodiaco. L’ultimo segno del ciclo zodiacale. Intuitivi, altruisti, i Pesci sono molto concentrati sul loro percorso individuale. Hanno un carattere spesso mutevole e instabile. Sono accomodanti e comprensivi, sempre pronti ad aiutare agli altri e per questo generalmente molto amati. Ma non manca in loro un velo di timidezza.

Elemento: Acqua

E’ il numero BIBLICO, dell’alta elevazione spirituale. Si ricollega alle Sacre Scritture, al numero delle cerimonie religiose, al Vangelo, agli Apostoli. E’ il numero dei conforti e delle comodità familiari, delle persone che operano per il bene fisico, delle droghe intese come spezie, aromi e tranquillanti. Rappresenta le feste allegoriche, le ricorrenze tradizionali, gli amuleti, le immagini sacre, le statue dei santi, gli animali mansueti, la natura pura, la pioggia purificatrice, i cibi sacri.

Segnatura planetaria: GIOVE

Archetipo del pianeta: Giove rappresenta lo slancio vitale, il grande maestro, il sapere, la conoscenza, l’espansione, la saggezza. Accede alla conoscenza per godere pienamente della vita: è legato alla convivialità, al piacere, alla fortuna e all’appagamento. Giove rappresenta la maturità, la giustizia, la legge, il decoro, l’insegnamento, l’onore e la ricchezza, l’opulenza, la stabilità. La natura di questo pianeta è espansiva, tende a dilatare e amplificare quello che incontra.

Parola chiave:  “Io conosco”

Colori: Blu e azzurro/Rosso Metallo: Stagno/Ferro

Parti e organi: Giove governa il fattore di crescita, l’energia generata dal nutrimento, gli zuccheri, il metabolismo. Presiede alle funzioni epatiche e al fegato, a milza, pancreas. Sono legate a Giove anche le riserve di grasso, le funzioni ormonali controllate dall’ipotalamo, la circolazione arteriosa, le gambe e le cosce.

Piante Gioviali: tarassaco, noce, bergamotto, vaniglia, anice stellato (Illicium verum), Salvia (Salvia officinalis), Issopo (Hyssopus officinalis),Anice verde (Pimpinella anisum).

Proprietà: Giove dona energia, protezione, espansione. Le piante dominate dal pianeta sono antispasmodiche, balsamiche, emollienti, antinfiammatorie, direttrici del metabolismo, tonificanti e calmanti.